Rinnovare una concessione demaniale marittima
Il rinnovo  di una concessione demaniale marittima è curato da:

Ufficio gestione amministrativa del litorale, condomini e guardianaggio
via di Francia 1 - Matitone - 17° piano
tel. 010 5573536 - 3506 - 3368 - 3483
fax 0105577154
e-mail  demaniomarittimo@comune.genova.it

Responsabile del procedimento è il Dott. Claudio Bondone.

Chi è interessato al rinnovo di una concessione demaniale marittima ad uso diverso da quello turistico ricreativo deve presentare all’ufficio una domanda di rinnovo .

Il procedimento, così avviato, si articolerà nelle seguenti fasi:
  • attività istruttoria preliminare
  • acquisizione della documentazione tecnica
  • provvedimento finale
Nella fase istruttoria l’ufficio provvede a:
  • dare pubblicità alla domanda di rinnovo (tramite pubblicazione che avverrà in forma diversa a seconda della rilevanza economica e dell'uso della concessione in scadenza)
  • una verifica tecnica e amministrativa dell'assentibilità della concessione
  • acquisire i pareri, previsti da norme e regolamenti, sia  dagli uffici interni l’Amministrazione che da Enti esterni (es. Capitaneria di Porto, Agenzia delle Dogane ed altro)
Se l'esito dell'istruttoria è positivo e non sono pervenute ulteriori manifestazioni di interesse o osservazioni ostative da parte di altri soggetti , l'ufficio richiede  la documentazione tecnica  necessaria e  la compilazione delle procedure del Sistema Informativo del Demanio - Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti - (S.I.D.  mod. D1)

Ultimate le procedure S.I.D.  il titolo concessorio viene rinnovato, dopo aver richiesto e acquisito :
  • le  ricevute di avvenuto pagamento del canone e dell'imposta di registro
  • la documentazione dell'avvenuta costituzione di idonea garanzia ad eventuale integrazione di quella esistente
La concessione demaniale marittima non sostituisce le ulteriori autorizzazioni (edilizie, urbanistiche, paesistiche, ambientali ed altro) eventualmente occorrenti per l'esercizio di attività o per l'esecuzione di opere.  Queste devono essere ottenute tramite gli sportelli competenti.

PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA
Se, a seguito della pubblicazione della domanda, dovessero pervenire entro i termini  ulteriori manifestazioni di interesse l'ufficio comunicherà l'avvio delle procedure ad evidenza pubblica per l'assegnazione della concessione.
Ultimo aggiornamento: 09/05/2016
Comune di Genova  - Palazzo Tursi  -  Via Garibaldi 9  -  16124 Genova  | Centralino 010.557111
Pec: comunegenova@postemailcertificata.it - C.F. / P. Iva 00856930102 
Questo sito è ottimizzato per Firefox, Chrome, Safari e versioni di Internet Explorer successive alla 8